La visita oculistica per i nostri amici a 4 zampe

Gli occhi sono organi molto importanti e allo stesso tempo molto delicati, e così come teniamo alla cura dei nostri dobbiamo porre particolare attenzione anche a quelli dei nostri amici animali. Pertanto è consigliabile recarsi dal proprio veterinario di fiducia ed effettuare una visita oculistica periodica che può dirci molto: un esame attento da parte del medico è fondamentale per poter conoscere lo stato di salute dei loro occhi e garantirne una corretta funzionalità.

 

PERCHÈ É IMPORTANTE UNA VISITA OCULISTICA

 

Durante la visita oculistica, infatti, vengono esaminate attentamente tutte le strutture oculari perché svolgono un ruolo fondamentale nella quotidianità dei nostri amici a 4 zampe: spesso si aspetta che si manifesti qualche problema per effettuare dei controlli ma alcune patologie oculari non sono facilmente individuabili dai proprietari di animali perché portano a una sintomatologia molto blanda. Per questo è importantissimo preservarne la salute ed effettuare controlli costanti. Il medico veterinario con la propria esperienza potrà diagnosticare eventuali patologie con sicurezza, così da impostare una terapia efficace e tempestiva per un recupero perfetto dell’occhio dei nostri amici domestici. Nella visita di controllo il medico veterinario controllerà gli occhi del nostro amato fido per assicurarsi che non abbia sviluppato infezioni e che non vi siano particelle estranee all’interno: questa operazione è utile a diagnosticare precocemente una malattia prima che inizi a causare gravi problemi all’animale.

Decidere di avere un cane o un gatto in famiglia comporta grandi responsabilità. Tra queste c’è sicuramente la tutela della loro salute. A differenza degli esseri umani, i cani o i gatti non riescono sempre a comunicarci se qualcosa li infastidisce, quindi è importante esaminare il proprio animale regolarmente.

 

SE IL CANE O IL GATTO PRESENTANO DEI FASTIDI

 

Alcuni consigli generici che posso darvi riguardano certamente:

  • una pulizia molto delicata della zona oculare dei vostri amici a 4 zampe, da effettuare con dischetti di cotone imbevuti di acqua fisiologica: non utilizzare cotone idrofilo o carta igienica che potrebbero causare abrasioni
  • è importantissimo in questi casi evitare il fai da te e quindi vi sconsiglio fortemente di utilizzare farmaci o colliri se non espressamente prescritti dal veterinario, perché potrebbero eliminare la sintomatologia e rendere difficile la diagnosi
  • può sembrare scontato ma in ogni caso questo è sempre il miglior consiglio da seguire: fare attenzione a ogni comportamento anomalo del cane, che sia una lacrimazione eccessiva o la zampetta passata di continuo sugli occhi.

Se ritieni che ci sia qualcosa di anomalo nella vista del tuo cane, o noti un cambiamento dell’occhio (arrossamento, macchie o altro), rivolgiti subito al tuo medico veterinario di fiducia, ma ricorda che l’amore per il tuo amico a 4 zampe passa anche per la prevenzione con visite che possono essere effettuate, in alcuni casi, a domicilio.

Dott. Vincenzo Cicirelli, medico veterinario. Per info visite a domicilio in zona Bari e provincia tel. 340 868 5648

Scrivi un commento